you reporter

A Bondeno

Lite in famiglia: arrivano i carabinieri, ma in casa trovano materiale rubato

Denunciato in stato di libertà un 50enne napoletano.

I carabinieri intervengono per una lite in famiglia, ma in casa trovano un deposito di oggetti rubati. E' successo a Bondendo, appena al di là del Po. 

Un 50enne, infatti, nascondeva nell'appartamento portafogli, documenti, cellulare e chiavi che sono risultati essere di proprietà di una signora derubata a fine aprile. 

L'uomo, di origini napoletane, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl