you reporter

Stienta

Fiori e sapori, binomio d'oro

Tra le bancarelle, espositori anche da Norcia.

Fiori e sapori, binomio d'oro

La scorsa domenica ha preso vita la seconda edizione di “Fiori e sapori”. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione Caligo, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Stienta.  Le piante e i fiori hanno colorato il centro del paese rivierasco, numerosi gli espositori di prodotti tipici locali e artigianali messi in mostra.

Impegno no-stop per volontari ed espositori che all’ora di pranzo si sono riuniti, sotto i gazebo di Avis e Protezione civile, assieme all’assessore regionale Cristiano Corazzari e agli amministratori comunali per gustare le prelibatezze dei pescatori delle Marinerie Venete e la birra artigianale a chilometri zero.

Appuntamento fisso anche in questa edizione è stata la “gara dal salam da taj”, vinta dall’azienda agricola Malavasi. Tra le bancarelle erano presenti anche due espositori provenienti da Cascia (Perugia), comune colpito dal terremoto del 2016. Tale presenza raffigura l’importante sinergia creatasi tra i due paesi lo scorso anno, in occasione della visita solidale dei volontari e degli amministratori del paese rivierasco. Molto soddisfatto , il sindaco Enrico Ferrarese commenta: “Stienta inizia a respirare l’estate e come sua consuetudine lo fa in modo mai banale. Giornata stupenda, festa riuscitissima! Da dedicare alla nostra comunità, al nostro territorio e agli amici di Cascia presenti. Grazie infinite alla nostra gente che ha partecipato a chi ha fatto visita agli espositori e soprattutto a Caligo e a tutti gli splendidi volontari che ci hanno messo grande cuore e tanto impegno”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl