you reporter

Maltempo

Case scoperchiate e alberi abbattuti a Ficarolo

Nel pomeriggio di oggi, 29 ottobre, Scirocco ad oltre 100 chilometri all’ora: danneggiati tetti e auto

E nel pomeriggio di oggi 29 ottobre una serie di violentissime raffiche di scirocco con punte oltre i 100 chilometri orari hanno colpito l’Alto Polesine, e Ficarolo in particolare.


Erano circa le 18 quando lo scirocco - già sostenuto per l'intera giornata - ha iniziato a soffiare con raffiche violentissime, assumendo quasi le sembianze di una tromba d’aria. Il vento ha sradicato alberi, abbattuto linee telefoniche e scoperchiato tetti nel paese altopolesano.


In via Vegri sono caduti alberi, alcuni anche di grosse dimensioni, danneggiando alcune vetture parcheggiate nelle vicinanze, mentre in un’azienda è volata via la guaina di copertura. In via Solferino, invece, oltre alla caduta di diversi alberi, il vento ha abbattuto diversi pali della linea telefonica, interrompendola, e sono stati scoperchiati alcuni tetti con i coppi volati a qualche metro di distanza.

Sempre in via Solferino il vento ha abbattuto i camini di alcune case che cadendo hanno danneggiato i coppi facendo entrare nelle abitazioni la pioggia che cadeva copiosa. Anche in via Ercole Sarti e in via Roma le forti raffiche di vento hanno sradicato alcuni alberi. Sul posto i vigili del fuoco con diversi mezzi, supportati dai volontari della Protezione civile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl