you reporter

Bergantino

Impianto natatorio all’avanguardia

Sono stati investiti 190mila euro per l’ammodernamento e l’efficientamento. Il consigliere Lara Chiccoli: “Siamo molto soddisfatti, è a misura del nostro paese e funziona”.

Impianto natatorio all’avanguardia

04/12/2018 - 21:00

A due anni dal suo rifacimento, l’impianto natatorio di Bergantino naviga in buone acque. Nel 2016 la struttura era stata completamente ammodernata ed efficientata dal punto di vista energetico, con la realizzazione di una muratura in poroton, una copertura in legno sormontata da pannelli coibentati e nuovi serramenti, nonché un nuovo impianto di deumidificazione. Gli interventi avevano richiesto un investimento di 190mila euro, finanziati grazie a un contributo regionale e a un mutuo a tasso zero con la Cassa depositi e prestiti.

“L’amministrazione comunale a distanza di qualche tempo dal riavvio delle attività ha voluto confrontarsi con Aurora Nuoto, la società che ha in gestione la piscina, per accertarsi che i lavori abbiano consentito di usufruire al meglio dell’impianto - spiega Lara Chiccoli, consigliere comunale - e sapere se ci sono altre necessità. Siamo molto soddisfatti perché l’impianto natatorio è a misura del nostro paese, collocato nel contesto del plesso scolastico, e funziona al meglio”. “Quella di Bergantino è una vasca didattica - spiega il presidente di Aurora Nuoto, Giancarlo Scarmagnani - dove possiamo svolgere corsi di avviamento al nuoto.

E’ una piscina di dimensioni ridotte, ma perfetta proprio per la gestione in questo tipo di realtà locale. Abbiamo a disposizione sei istruttori e tutto il personale è qualificato dalla FIN (la Federazione italiana nuoto, ndr)”. Tra le attività proposte ci sono corsi di scuola nuoto per bambini, ragazzi e adulti, ma anche attività per gestanti e neonati dai 3 mesi di vita, consentita alla temperatura dell’acqua di 30,5° C, acquastep, acquagym, ginnastica dolce in acqua, hydrobike, nuoto sincronizzato e nuoto libero.

“Abbiamo iniziato dei progetti anche con le scuole. Nei mesi da marzo a giugno durante l’orario scolastico usufruiscono della piscina gli alunni delle scuole secondarie di Bergantino e di Melara e gli alunni della scuola primaria di Bergantino, con cicli di 8 lezioni”, continua Scarmagnani, che è anche allenatore di una squadra di nuoto a Legnago. Proprio a Legnago, o a Ostiglia vengono indirizzati i ragazzini più promettenti: “In questi anni abbiamo avuto a che fare con un paio di ragazzini ben avviati al nuoto e con la volontà di impegnarsi maggiormente in questo sport, quindi li abbiamo orientati verso piscine più idonee a fare nuoto a questo livello”.

Le attività, dunque, procedono a pieno regime, tanto che “oltre alle attività da svolgere in acqua, abbiamo pensato di sfruttare al meglio il luogo in cui è la piscina e grazie all'autorizzazione dell’istituto comprensivo all'utilizzo della palestra della scuola abbiamo creato una sorta di centro dello sport, dove riusciamo a proporre attività come: yoga, tai chi, cerchio del respiro e bagno dei suoni”, conclude il presidente di Aurora Nuoto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl