you reporter

Canda

Ponte, tutto fermo per un mese

La struttura che scavalca la Transpolesana era da tempo in pessime condizioni. I mezzi agricoli deviati su via Boalto

Ponte, tutto fermo per un mese

Tutto fermo: e il rischio è che la chiusura del ponte di Ca’ Giovannelli a Canda sia destinata a durare per un bel po’. E’ trascorsa ormai una settimana dall’ordinanza di chiusura completa al traffico del cavalcavia della Transpolesana, ma, a Ca’ Giovannello, nulla si muove. “Passerà almeno un mese prima qualcosa inizi a muoversi”, commenta senza troppe parole il sindaco Alessandro Berta, che per garantire l’incolumità pubblica, “dato che negli anni il ponte ha subito un progressivo logoramento dapprima con il cedimento delle rampe, che hanno formato gradini sempre più alti al punto che occorre procedere a passo d’uomo per non rompere gli pneumatici, e, ultimamente, con smottamenti evidenti e sprofondamenti del manto stradale che evidenziano cedimenti della scarpata”, è stato costretto a chiuderlo al traffico ad ogni mezzo, pedoni compresi.

Per rimettere in sicurezza il manufatto e poterlo di conseguenza riaprire al traffico, si rendono ora necessari interventi di manutenzione da parte dell’Anas, già più volte richiesti dall’amministrazione del piccolo comune alto polesano. Certo, in questi giorni di agosto era forse impensabile sperare che chi di dovere intervenisse per realizzare i lavori necessari, ma adesso la speranza rimane quella che si riesca a fare qualcosa per poterlo riaprire senza dover attendere tempi biblici. Quel ponte era da tempo in pessime condizioni: ultimamente aveva presentato importanti cedimenti sul manto stradale tanto da indurre il sindaco ad emettere l’ordinanza urgente di chiusura. Il ponte, rappresenta uno snodo importante in quanto si trova al confine tra Canda e Badia Polesine, ed è via di accesso alla Transpolesana e alla Valdastico, in direzione Verona.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl