you reporter

Giacciano con Baruchella

Da sindaco a volontario in Africa

Il primo cittadino Natale Pigaiani ringraziato da 350 studenti e dalle autorità locali. “Cerimonia emozionante”

Da sindaco a volontario in Africa

Il sindaco di Giacciano con Baruchella Natale Pigaiani è tornato in Togo, uno dei territori più poveri dell’Africa, dove si reca ogni anno - da più di un decennio - come volontario. Questa volta il primo cittadino altopolesano, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, assieme all’associazione Padre Gobbi, ha inaugurato una scuola a Danji. “Siamo stati davvero molto contenti dell’accoglienza che ci hanno riservato - spiega lo stesso Pigaiani - era presente tutta la popolazione e gli alunni della scuola secondaria con due classi di liceo. In tutto, più di 350 alunni hanno assistito applaudendo all’inaugurazione”.

Alla cerimonia, durante la quale è stata scoperta una targa che riporta la scritta in francese “Merci a mes amis. Carlo, Franco, al Comune di Giacciano con Baruchella et à l’Associazione Padre Gobbi”, erano presenti anche il direttore della scuola don Fabrice Vovor, il sindaco di Danji, il prefetto della Provincia, tutti i capi villaggio della zona e i rappresentanti dei genitori. “E’ stata una cerimonia davvero emozionante - conclude Pigaiani - nei discorsi che abbiamo avuto modo di fare abbiamo esternato, dimostrandolo anche concretamente, come la logica dell’‘aiutiamoli a casa loro’, sia possibile e fattibile”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl