you reporter

Ceneselli

Sulla piazza piovono calcinacci

Il Comune ha transennato tutta la zona e ordinato alla proprietaria la messa in sicurezza

Sulla piazza piovono calcinacci

Pezzi di intonaco che si staccano dalla facciata di un edificio: pericolo in piazza Marconi, nel pieno centro di Ceneselli. E il Comune transenna la zona, e ordina ai proprietari dell’immobile di sistemare tutto quanto al più presto. Il sindaco Angela Gazzi ha infatti firmato un’ordinanza di messa in sicurezza dell’edificio, di cui è stato segnalato uno “stato di precarietà”. Dalla facciata dello stabile, affacciato su piazza Marconi, infatti si sono staccate parti di cemento e intonaco. “Lo stato di precarietà degli immobili prospicenti la pubblica via - si legge infatti sul documento comunale - costituisce pericolo per il transito delle persone, e il pericolo di crollo delle strutture perimetrali può interessare il suolo pubblico”.

Per questo, il Comune ha ordinato alla proprietaria dell’edificio, una donna di 28 anni, nata in Marocco ma residente a Castelmassa, di eseguire lavori urgenti di messa in sicurezza dell’immobile. Intanto, è stato eseguito il transennamento del marciapiede davanti al fabbricato in questione, per evitare il transito, anche pedonale, nella zona, che può essere interessata da crolli. Insomma, una misura per impedire che ulteriori distacchi di pietre o calcinacci possano fare male a qualcuno. La proprietaria, poi, avrà cinque giorni di tempo dal ricevimento dell’ordinanza per provvedere ad eliminare le cause di pericolosità, mettendo in sicurezza la facciata del palazzo e riparando le parti già danneggiate. Altrimenti, il Comune potrebbe attivare le procedure previste dalla legge per la messa in sicurezza coatta, addebitandone poi i costi alla proprietaria stessa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl