you reporter

FIESSO UMBERTIANO

Truffa dei bonus covid: come difendersi

Lo spiega Enel, dopo che il sindaco aveva messo in guardia la cittadinanza su uno squallido fenomeno

Truffa dei bonus covid: come difendersi

“In riferimento a segnalazioni relative a persone che si presenterebbero a domicilio dei cittadini di Fiesso Umbertiano affermando di essere tecnici Enel con l’incarico di verificare il ricevimento di presunte agevolazioni, la Società intende fornire alcuni consigli utili per difendersi dalle truffe e riconoscere i veri incaricati”. Lo spiega Enel, dopo che il sindaco aveva messo in guardia la cittadinanza su uno squallido fenomeno segnalato in paese: sedicenti operatori Enel che cercherebbero di entrare nelle case degli anziani, parlando di “Bonus per coronavirus” da applicare alle bollette.

“Chiunque si presenti a domicilio per conto di Enel - spiega Enel - deve essere munito di tesserino plastificato con logo aziendale, foto e dati di riconoscimento. Bisogna sempre chiedere di visionarlo. Inoltre nessuno è autorizzato a riscuotere o restituire somme di denaro a domicilio. Anche Enel Energia si avvale di agenti ‘porta a porta’ che presentano le nuove offerte. Si tratta anche in questo caso di persone munite di tesserino di riconoscimento. Per ulteriore verifica, il cliente può accertare con una telefonata al numero verde 800900860 (Enel Energia) che l'agenzia di vendita faccia realmente parte di quelle che lavorano per Enel. Chi presenta offerte per conto di Enel Energia è in possesso di moduli e materiali informativi chiaramente riferibili all'Azienda. Enel invita quindi a richiederne la visione e ricorda che è comunque opportuno leggere bene prima di firmare ogni documento. Chi propone contratti ‘porta a porta’ può richiedere di visionare la bolletta per individuare insieme al cliente la proposta più adeguata”. Nei casi dubbi, consigliile anche la segnalazione alle forze dell’ordine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl