you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Il virus non ferma il diritto allo studio: Fiesso premia i suoi studenti eccellenti

Cerimonia emozionante, con ingressi cadenzati e contingentati

Il virus non ferma il diritto allo studio: Fiesso premia i suoi studenti eccellenti

26/05/2020 - 09:20

Nonostante il clima emergenziale in cui gli enti locali sono costretti ad operare in questo periodo, l'amministrazione comunale di Fiesso Umbertiano non si ferma e continua a tutelare ed a garantire il diritto allo studio, tanto quanto quello alla salute. Sabato 16 maggio ha premiato gli studenti meritevoli del paese con l'assegnazione delle borse di studio relative all'anno scolastico 2018/2019 e all'anno accademico 2017/2018. Queste sono state istituite dall'Amministrazione Comunale con la compartecipazione dell'Associazione Cucito, Ricamo e...

La cerimonia si è tenuta in maniera privata: ogni studente, ad orario cadenzato per evitare assembramenti, si è presentato dinanzi al sindaco Sonia Bianchini, al sindaco dei Ragazzi Sara Sessa e ad un amministratore per ricevere l'attestato di benemerenza e l'assegno della borsa di studio.

A tutti loro sono state riservate dall'ass. ai servizi sociali Luigia Modonesi, dall'ass. all'Istruzione Pellegrinelli Michela e dal consigliere con delega alla Cultura Tomas Ghisellini parole di ringraziamento per l'impegno profuso, per i sacrifici, la tenacia e per la dedizione che hanno dimostrato nel loro percorso di studio. Un plauso inoltre è stato riservato alle famiglie che hanno seguito e sostenuto queste giovani eccellenze in questi anni favorendo le loro aspirazioni, il loro talento e le loro capacità.

Anche la Presidente dell'Associazione M. Ersilia Crivellari ha premiato due studenti universitari, sottolineando l'importanza dell'impegno sociale e della solidarietà.

Inoltre ad ogni ragazzo è stata donata una piantina di quercia, come auspicio di fortuna e di nuovi successi. Il consigliere Ghisellini ha spiegato come questa sia un elemento presente nello stemma del Comune di Fiesso Umbertiano e dai tempi antichi ritenuto simbolo sacro di forza, di durezza e tenacia, di radicamento profondo alla propria terra e ai propri ideali.

Con l'assegnazione delle borse di studio è stato dato un grande esempio di come, da parte delle Istituzioni, non deve mai venir meno l'impegno nel preservare i valori su cui si fonda la vita e la crescita di una comunità, valorizzando le giovani generazioni, sostenendo le famiglie e promuovendo la collaborazione e l'altruismo tra enti.

Questi i nomi degli studenti eccellenti:

Scuola secondaria di primo grado – Previati Letizia Del Carmen e Zbranca Alexandru Octavian

Scuola Secondaria di secondo grado- Vergura Luca e Rizzato Irene Maria

Università – Rizzato Cecilia, Galletto Andrea Victoria, Travaglini Mirko e Giavara Giada

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl