you reporter

Stienta

Unità fra cibo, tombola e politica

Traniello e Fenzi: “100 volontari per la sicurezza”. Fra gli ospiti i candidati dem e l’onorevole Martella

Unità fra cibo, tombola e politica

Un centinaio di volontari garantiranno una festa de l’Unità in piena sicurezza. Dal 6 al 17 agosto saranno 12 giorni fra prelibatezze enogastronomiche, ballo, tombola col distanziamento sociale e dibattiti politici. La festa provinciale de L’Unità di Stienta (alle Zampine) sarà l’unica in Polesine e una delle poche (o pochissime) in Veneto. Un appuntamento organizzato dal Pd provinciale, dal Pd di Stienta e dai circoli dem del medio e Alto Polesine.

L’evento è stato presentato nella sede provinciale del Pd. Il segretario Giuseppe Traniello Gradassi ha spiegato che “occorre ringraziare i volontari che in un momento come quello attuale hanno deciso di organizzare una festa, che non è solo per simpatizzanti del Pd, ma per chiunque, in piena sicurezza. Vuole essere un segnale di ripresa dopo le sofferenze del lockdown, ma anche la dimostrazione della volontà di organizzare appuntamenti in piena sicurezza e consapevolezza. E ci sarà spazio per riflettere e confrontarsi su temi di attualità, politica, economia”. Il responsabile della festa, Fabrizio Fenzi ha spiegato che “i posti nel ristorante sono stati ridotti per assicurare il distanziamento, e si proporranno due turni per la cena, alle 19 e alle 21. Nell’area esterna ci sarà la pista per il ballo, lo spazio per i dibattiti politici, in programma ogni sera, e quello per la tombola. Anche in questo caso cartelle e postazioni saranno sempre sanificate dai volontari. Tutto sarà in sicurezza”. Manuel Berengan ha spiegato che “lo slogan della festa è ‘Una storia che continua’, per dimostrare la volontà di non rinunciare ad un appuntamento così importante. Ringraziamo anche Stefania Capuzzo per la realizzazione grafica di locandine e manifesti”. Stefano Dall’Aglio, invece ha puntualizzato che “gli incontri politici li stiamo ancora definendo, ma di certo saranno vari e ad ogni serata”.

Fra gli appuntamenti in programma anche un incontro con il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Andrea Martella (data ancora da definire). Il 13 agosto ci sarà una serata dedicata ai sindaci con la presenza di Edoardo Gaffeo (Rovigo), Nicola Garbellini (Canaro) Francesco Siviero (Taglio di Po) e altri. L’11 agosto la presentazione ufficiale dei cinque candidati del Pd polesano alle elezioni regionali. Ci sarà anche il candidato presidente Arturo Lorenzoni. E poi serate dedicate al lavoro, con la presenza dei segretari di Cgil, Cisl e Uil; una serata sul tema dell’immigrazione, una serata per la sanità. E ancora la presenza dell’onorevole del Pd Emanuele Fiano, del viceministro dell’economia Antonio Misiani e altro ancora. Il programma dettagliato sarà reso noto tra domani e martedì.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl