you reporter

UNIVERSITA' POPOLARE

Finalmente si torna a lezione

Martedì 13 al via l'anno accademico 2020-2021 per Castelmassa, Castelnovo Bariano, Ceneselli e Calto

Martedì prossimo 13 ottobre alle 15 presso il mercato coperto inizierà l'anno accademico 2020-2021 dell'università popolare di Castelmassa, Castelnovo Bariano, Ceneselli e Calto. Per l'area di cultura generale il gruppo di lettura Abc di Legnago parlerà di letture, proiezioni, musica sul tema Il diritto di contare.

La presidente Anta Pini ha osservato che "pure lo scorso anno eravamo in preparazione per la ripartenza. Pure oggi ma in modo minore, causa Covid, ma vi assicuro che lo spirito, la gioia e il coinvolgimento sono ben maggiori. Vi aspettiamo numerosi alla prima lezione con la preghiera di arrivare un po' prima per l'iscrizione, le formalità anticoronavirus, la sanificazione e la misurazione della temperatura. Da non dimenticare il distanziamento, le mascherine, il registro delle presenze...".

La nuova sede delle lezioni sarà il mercato coperto e per precauzione, "non avremo la nostra abituale festa di inaugurazione". Per i laboratori si userà la sala consiliare, oltre a quella di Ceneselli, al teatro Indipendenza di Castelnovo Bariano e alla sala polifunzionale di Calto.

La presidente ringrazia il sindaco Luigi Petrella e l'assessora alla cultura Roberta Azzolini certo solleciti a livello logistico, insieme ai sindaci di Castelnovo Bariano Massimo Biancardi, di Calto Michele Fioravanti e di Ceneselli Angela Gazzi "sempre disponibili ad aiutarci e a sostenerci". Un grazie alla presidente provinciale Auser Marinella Mantovani "promotrice di vari progetti cui anche noi aderiamo onde rendere l'offerta formativa sempre più stimolante e diversificata". Gratitudine a "tutti i docenti che non hanno esitato ad aderire alle nostre richieste di collaborazione e al direttivo, dimostratosi subito pronto ad organizzare le varie attività, accogliendo con entusiasmo e spirito di servizio ciascuno di noi".

Ogni martedì attività con inizio alle 15 dal 12 ottobre all'11 maggio prossimo su queste aree disciplinari: cultura generale; educazione all'ascolto; arte; educazione alla salute; geografia, storia e letteratura; il Polesine. Inoltre varie attività complementari: educazione motoria; danza in natura; stimolazione cognitiva; scrittura creativa; recitazione; uso dello smartphone; inglese; pittura; ceramica; canto; primo soccorso; mostre.

Per frequentare qualsiasi attività è obbligatoria l'iscrizione di 20 euro, per i corsi e i laboratori 10; per l'educazione motoria 12 euro mensili. Ci si può iscrivere ogni martedì prima della lezione, oppure in biblioteca (tel. o425/81788).

Il direttivo dell'università popolare di Castelmassa, Ceneselli, Calto e Castelnovo Bariano.

Presidente Anta Pini, vice Natalia Zaghini, Pierangela Duffini e Daniela Vischi; consiglieri Giovanna Bolognini, Daniela Boschini, Anna Maria Carpigiani, Loretta Ludergnani, Carmelina Miceli, Daria Segala; segretario Francesco Ragazzi;  revisori dei conti Isa Bergamaschi, Rina Cavicchioli e Alida Bertocchi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl