you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Salta anche la grande fiera di Castelmassa

La decisione del sindaco

fiera castelmassa 2018 (1)

foto d'archivio

L’Amministrazione comunale di Castelmassa ha deciso che la 202esima edizione della Fiera di San Martino non si svolgerà, a causa della nuova importante ondata di contagi causata dal virus Covid-19. Il primo cittadino Luigi Petrella ha deciso di illustrare i motivi che hanno portato ad una simile decisione, che coinvolgerà anche il lunapark.

“Abbiamo cercato in tutti i modi, nel corso dell’ultimo mese, di capire se vi fossero le condizioni per poter realizzare un evento così importante in condizioni di totale sicurezza - spiega Petrella - Lo studio condotto dai competenti uffici comunali, unitamente all’Rspp del Comune di Castelmassa, aveva permesso di individuare i punti del percorso fieristico maggiormente a rischio, oltre che le misure più appropriate per cercare di fronteggiare l’eventuale diffusione del virus. Le risultanze ci hanno consentito di comprendere che, a fronte di un significativo aumento, rispetto agli anni precedenti, dei costi organizzativi, dovuto all’implementazione delle misure “anti covid”, un evento complesso ed importante come la Fiera Nazionale di San Martino non si sarebbe mai potuto svolgere in condizioni di totale sicurezza. Tutto ciò risulta suffragato da un recente parere a firma del direttore generale dell’Ulss 5, richiesto espressamente dall’Amministrazione comunale, mediante il quale la massima autorità sanitaria a livello provinciale ci ha rappresentato la necessità di evitare gli assembramenti di persone che inevitabilmente si realizzerebbero durante un simile evento”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl