you reporter

STIENTA

Un’opera dedicata agli “scampati” al Covid

Non smette mai di stupire il “progetto infinito Paese Reale-Da qui all’eternità, nato dall’idea di Piermaria Romani, originario di Stienta20

Un’opera dedicata agli “scampati” al Covid

Romani dedica agli stientesi “vivi” il primo anno di Covid. Non smette mai di stupire il “progetto infinito Paese Reale-Da qui all’eternità, nato dall’idea di Piermaria Romani, originario di Stienta, che dal 1991 ritrae tutti gli abitanti di Stienta e, siccome ovviamente vi sono sempre nuove nascite e nuovi arrivi in paese, il lavoro risulta pertanto impossibile da concludere. Anche perché, oltre ai residenti, ritrae anche ospiti e animali domestici. Sino ad oggi sono circa 1.300 le tele da 25cm x 35cm che ritraggono i residenti del comune rivierasco, con sotto una frase che riporta la sua risposta alla domanda sul giorno più bello della sua vita, o su quello più brutto, sul grande sogno, oppure, se il soggetto è un cane, sul rapporto con gli esseri umani. La ricerca concettuale dell’artista è finalizzata “alla ricostruzione di un paese reale come espressione dell'arcano contatto cosmico che tutti lega... con i nostri lutti, le nostre rabbie, amori, paure”.

Insomma, ritratti e testimonianze di gioie, dolori e speranze di una comunità sulle rive del Po, e di svariati ospiti più o meno famosi. Non poteva certo mancare un’opera legata al primo anno segnato dal Covid 19 e Romani ha pensato di realizzare il suo “Paese Reale 2021 Stoffa dei Viventi”, feltro e pannolenci su tela, dedicata a “parte di tutto quello che faranno nel 2021 i Tremilacentcinquantanov stientesi vivi alla mezzanotte del trentun dicembre del primo anno di Covid”.

“Chi penserà alla persona che ha perduto, chi posterà foto di gattini su facebook, chi risplenderà, chi all’improvviso capirà il senso di tutto questo, chi tirerà sul prezzo, chi starà ardendo di desiderio, chi non troverà la badante, chi giocherà con le figlie, chi sognerà da sveglio, chi sbanderà un attimo, chi si crederà chi, chi canterà pur stonando come una campana - è la dedica all’intera comunità - chi accarezzerà il gatto per rilassarsi, chi amerà non ricambiato, chi riuscirà a scorgere il sole dietro le nuvole, chi si inciuccherà, chi sarà un po’ triste, chi tenterà una dieta rigorosa, chi vincerà al superenalotto, chi non capirà più il fratello, chi se ne andrà di casa, chi farà la ristrutturazione per sfruttare il 110%, chi invecchierà all'improvviso, chi proverà a trattare con la banca sul mutuo, chi proverà nostalgia, chi se ne fotterà alla grande, chi guarderà I soliti ignoti, chi avrà preso la Sars Covid 2 e poi fffh è passata, chi si iscriverà ad un corso di tango anche se non è più di moda, chi andrebbe di corsa alle Maldive, ma il coniuge no e quindi, chi farà la Comunione non sentendosi in comunione con nessuno”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl