you reporter

L'entusiasmo dei giovani della diocesi <br/> ha contagiato la città di Lendinara

36191
LENDINARA – Si è conclusa ieri la festa giovani della diocesi, non prima però di aver fatto vivere ai circa 700 giovani arrivati nelle 24 ore da tutta la provincia, nuove emozioni.

A cominciare dal concerto del cantautore Niccolò Agliardi che, insieme alla sua band, si è esibito per la prima del loro tour di fronte ad numeroso pubblico, che ha cantato e applaudito il giovane compositore.

Poi la musica ha lasciato spazio al silenzio della fiaccolata, che ha illuminato con le sue candele la notte, snodandosi muta lungo le vie cittadine.

La fiaccolata, condivisa anche dalla comunità musulmana locale, è stata dedicata ai martiri cristiani di questi ultimi tempi, come sottolineato anche da un filmato proiettato prima della partenza del corteo.

La fiaccolata ha così raggiunto il duomo di Santa Sofia, dove si è celebrata la messa presieduta dal vescovo Lucio Soravito de Franceschi. Nelle sue parole l’invito a non arrendersi alle difficoltà, affrontandole con serenità e ricercando sempre il meglio che c’è negli altri e in noi stessi.

Al termine della messa, i ragazzi si sono sparpagliati in città, per partecipare ai laboratori di bellezza organizzati in diversi punti. Alla chiesa di San Biagio si è parlato della Gmg e di San Giovanni Paolo II, al cinema Mignon è stata invece protagonista la musica cristiana, mentre a palazzo Pretorio si è parlato di arte col mito di Teseo e il Minotauro. E ancora, ai Frati Cappuccini e al Santuario si è svolta una veglia di preghiera, a Sant’Anna si è parlato del futuro della Chiesa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Scuola chiuse sino al 9 marzo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Scuole chiuse sino al 9 marzo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl