you reporter

Maxirissa in piazza tra giovani<br/> spunta persino un martello

38670
I carabinieri di Lendinara hanno denunciato cinque giovani che per futili motivi hanno scatenato una vera e propria “scazzottata” in centro. E nel corso dell’aggressione è comparso pure un martello.

Il fatto, avvenuto nelle prime ore del pomeriggio, ha visti coinvolti due fratelli rispettivamente di 28 e 18 anni, di origine calabrese ma residenti a Lendinara, nonché un 16enne ed un 17enne anch’essi di Lendinara.

Il litigio è stato particolarmente violento, tanto che il 16enne ha preso un martello e ha colpito il 28enne, causandogli una frattura alla mano destra con una prognosi di trenta giorni.

Il gruppo si è dileguato prima dell’arrivo dei carabinieri, allertati dai vicini che erano stati attirati dalle urla dell’aggressione, ma i militari dell’Arma hanno avviato subito le indagini riuscendo a risalire, in breve tempo, all’identità dei quattro e deferirli in stato di libertà alle competenti magistrature che dovranno decidere sul loro comportamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl