you reporter

Trans-Lusia libera via Gorzon<br/>dal traffico dei mezzi pesanti

trans-lusia[1].JPG

Il sindaco Prando e Ferrarese di Trans-Lusia

Mantenere in buono stato parte di via dell’Artigianato e liberare via Gorzon dal traffico pesante. Sono questi i principali benefici che si prospettano con l’accordo di programma siglato tra l’amministrazione comunale di Lusia ed il Consorzio autotrasportatori Trans-Lusia. In sostanza “Luna immobiliare”, proprietaria dell’area su cui si trovano gli spazi di Trans-Lusia, ha acquistato per 30mila euro un’area di proprietà comunale di 1.636 metri quadrati, per la quale l’amministrazione ha provveduto anche ad adottare una variante urbanistica trasformando l’area da verde pubblico a zona di viabilità di progetto. Qui sarà realizzata una nuova via di ingresso al parcheggio della Trans-Lusia, le superfici residue saranno sistemate a verde.
“Il nuovo accesso da via dell’Artigianato prevede una strada di 10 metri di larghezza, la realizzazione di marciapiedi, dell’illuminazione e la piantumazione di alberi su entrambi i lati” spiega Massimo Ferrarese, presidente e amministratore del Consorzio. La soluzione di accesso così pensata otterrà anche il beneficio di allontanare il traffico pesante da via Gorzon che, oggi, si presenta troppo stretta per le dimensioni dei mezzi pesanti che vi transitano e messa a dura prova. Un suo riadattamento al traffico pesante sarebbe stata una spesa che avrebbe gravato non poco sulle tasche comunali.
Fanno parte dell’accordo, deciso tra amministrazione comunale e Trans-Lusia, anche gli interventi di ripristino del manto stradale, realizzati su circa 1.300 metri quadrati di via dell’Artigianato antistanti il Consorzio, e la sua conseguente manutenzione per i prossimi vent’anni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl