you reporter

Tenta di rubare cavi di rame <br/>41enne veronese preso dai carabinieri

39500
BADIA POLESINE - Un 41enne veronese pluripregiudicato, ma residente nel pisano, è stato denunciato dai carabinieri di Badia Polesine per tentato furto aggravato di rame all’ex centro commerciale Famila di Badia.

Il fatto è avvenuto verso le 12 di ieri, quando l’uomo, assieme ad un altro complice riuscito a fuggire, ha raggiunto l’ex centro commerciale a bordo di una Lancia Lybra, parcheggiando in una zona defilata; dopodiché i due hanno iniziato a tagliare i fili di rame dell’alimentazione elettrica. I loro movimenti sono però stati notati da cittadino che ha avvisato i carabinieri che sono piombati sul posto mettendoli in fuga, costretti ad abbandonare l'auto.

Dopo un paio d’ore uno dei due malviventi, pensando che i carabinieri avessero mollato l’osso, è ritornato ancora sul posto per recuperare la macchina, ma qui ha avuto l’amara sorpresa. Nascosti all’interno del centro commerciale c’erano per l’appunto i carabinieri, che l'hanno catturato portandolo in caserma.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl