you reporter

Violenza sessuale su una 11enne <br/> imprenditore condannato a nove anni

39958
VENEZIA - Nove anni di reclusione. La corte di appello di Venezia ha confermato, in sede di appello, la condanna che il tribunale di Rovigo aveva inflitto, nel dicembre del 2013, ad noto imprenditore lendinarese di 74 anni che era finito a giudizio con l’accusa di violenza sessuale commessa ai danni di una 11enne australiana, sua nipote.

Dopo meno di due ore di camera di consiglio, ieri la corte ha quindi confermato la decisione del primo grado. L’unica differenza è che sono state raddoppiate le provvisionali immediatamente esecutive a favore delle parti civili (la minore e i due genitori), liquidate in appello, in totale, in 160mila euro (in primo grado la somma era stata definita in 80mila euro).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl