you reporter

Pellegrinaggio su due ruote<br/>lungo il cammino per Santiago

bici[2].JPG

Federico Grandesso e Massimo De Marchi

BADIA POLESINE - Pellegrini su due ruote, e il cammino di Santiago cambia nome per una volta, diventa una biciclettata. È la missione di Federico Grandesso e Massimo De Marchi, due cittadini di Badia.
Federico con la sua bici è fuggito lontano da una malattia che avrebbe potuto non rendere possibile per lui essere qui, oggi, a due giorni da un’esperienza incredibile. La sua storia è raccontata nel libro “A ruota libera. 30 chilometri con il cancro alle spalle”, che lui ha portato in giro in questi anni per dare una speranza e raccontare la sua vittoria, il suo primo grande traguardo.
Ora sta per ripercorrere il famoso cammino di Santiago de Compostela, con la bicicletta: 850 chilometri in sette giorni, un’impresa che parte da Bergamo e passa per Saragozza, e che inizia venerdì, quando i due amici prenderanno il volo assieme al gruppo “Bici Verde” di Monselice.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl