you reporter

Mutui spostati al 2044<br/>il comune cerca ossigeno

37693

Il municipio di Lendinara

LENDINARA – In un periodo economico in cui, per quanto la si tiri, la coperta è sempre corta, anche la rinegoziazione dei mutui con la Cassa depositi e prestiti diventa una strada da percorrere per racimolare risorse da investire nel territorio. Il consiglio comunale a maggioranza ha fatto, così, scattare il semaforo verde per la rinegoziazione di 83 dei 105 mutui attualmente accesi, e che per una decina di anni hanno impedito al comune di accenderne di nuovi.
Così rinegoziati, gli 83 mutui individuati dall’amministrazione si chiuderanno solo nel 2044. “Questa operazione ci porterà dei vantaggi: avremo un minor onere di circa 200mila euro all’anno, da poter spalmare per 40mila euro in spesa corrente e per la parte restante di circa 160mila euro in conto capitale, che sarà impegnata per cofinanziare importanti progetti da definire con il bilancio di previsione” ha chiarito il sindaco Luigi Viaro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl