you reporter

Minacce alla ex-moglie <br/> un anno e due mesi per stalking

36295

Il tribunale di Rovigo

BADIA POLESINE - Un anno e due mesi per stalking. E’ questa la condanna che ha cominato la giudice Silvia Varotto, del tribunale di Rovigo, ai danni di un 54enne che era stato denunciato dalla ex moglie, 48 anni, per stalking, ingiuria e violazione degli obblighi di assistenza familiare.
Secondo l’accusa, dopo l’interruzione della loro relazione, l'uomo avrebbe molestato l'ex moglie con frasi minacciose, continue telefonate a casa e appostamenti sia davanti alla stessa abitazione che nel luogo di villeggiatura dove si recava col proprio nuovo compagno. Inoltre aveva smesso di pagare i 200 euro dell’assegno di mantenimento per la loro figlia minore.
Alla fine il giudice ha condannato l’uomo subordinando la sospensione della pena al pagamento avvenuto di 20mila euro a favore della ex moglie.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl