Cerca

Crivellari sul progetto della diga <br/> "Occorre massima vigilanza"

crivellari[1].JPG

Diego Crivellari

Il parlamentare dichiara il suo impegno in sede parlamentare per tenere alta l’attenzione sul progetto idroelettrico.
"Occorre massima vigilanza per il progetto della diga sull'Adige. La decisione sull'opportunità o meno deve essere presa attraverso il coinvolgimento dei cittadini e dei Comuni interessati, e i dubbi sull'impatto sull'ecosistema vanno chiariti". Diego Crivellari dichiara in sede parlamentare il suo impegno a tenere alta l’attenzione sul progetto di costruzione di una diga sul fiume Adige.
"Sono giunte alcune osservazioni da parte del Consorzio di Bonifica Delta del Po estremamente critiche, che in larga parte condivido. Ci sono ad esempio perplessità sul problema dei sedimenti: ricordiamo che alla foce dell’Adige c’è un delicato equilibrio tra fenomeni erosivi e deposizionali che, se compromesso, danneggerebbe le aree turistiche del litorale da Sottomarina a Rosolina Mare. Inoltre il progetto prevede di alzare il livello medio attuale dell’Adige in corrispondenza della barriera e questo comporta la necessità di analizzare le conseguenze sulla sicurezza idraulica del territorio attraverso un attento studio geologico".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy