you reporter

Csa, Previatello rassicura i dipendenti <br/> sabato mattina incontro col cda

42427
BADIA POLESINE - Casa del Sorriso, il cda parla con i dipendenti per affrontare il tema della possibile privatizzazione. Ieri mattina e ieri pomeriggio il presidente Remo Previatello si è confrontato con i lavoratori della casa di riposo, in due incontri diversi per poter dialogare con tutti i dipendenti.
All’ordine del giorno, però, l’argomento era lo stesso: la trasformazione dell’ente da struttura Ipab, quindi pubblica, a fondazione.

Il presidente Previatello: “Ci siamo confrontati pacatamente e i dipendenti sono rimasti soddisfatti, comprendendo che nulla sarà intrapreso contro di loro – ha commentato al termine il presidente della casa di riposo – la nostra proposta sarebbe quella di gestire la struttura come ente privato, ma questo non significa che il personale ne sarà affetto negativamente. Semplicemente l’ente viene a sottostare alle regole del privato, nell’ottica, speriamo, di rendere più efficiente la gestione stessa. I contratti comunque restano gli stessi, così come le garanzie economiche e legali, e ovviamente gli stipendi. Chiunque affermi il contrario, dice qualcosa privo di fondamento”.

Ma i dipendenti cercano garanzie. E anche i famigliari degli ospiti vorrebbero vederci chiaro: sabato mattina il cda li incontrerà nell’auditorium della Casa del Sorriso per ascoltare anche la loro “campana”, ma soprattutto per chiarire anche a loro, di nuovo senza intermediari, cosa cambierà col passaggio a ente privato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl