you reporter

Ecocentro, a fine luglio <br/> il collaudo e l'apertura

ecocentro[1].JPG
LENDINARA - “Per la fine di luglio, ci sarà il collaudo e la riapertura dell’ecocentro”. Lo assicura l’assessore all’ambiente Lorenzo Valentini, in merito all’intervento di adeguamento funzionale e ampliamento del centro di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, di cui si sta occupando Ecoambiente.
La struttura di via Ca’ Morosini risulta chiusa da febbraio, quando sono iniziati i lavori per 21mila euro, in parte coperti da Polesine acque e da un contributo regionale di 100mila euro. L’intervento prevede l’ampliamento dell’area dai 780 metri quadrati precedenti ai circa 2500 metri quadrati previsti, il rifacimento della pavimentazione e della recinzione, l’adeguamento dell’impianto antincendio e la realizzazione di un nuovo allacciamento idrico, a cui si aggiunge l’installazione di un nuovo sistema di videosorveglianza e antintrusione.
I lavori si sarebbero dovuti concludere il 12 maggio scorso, ma alcune difficoltà sopravvenute avevano fatto slittare la riapertura del centro ai primi dieci giorni di luglio. Non sarà, invece, così e si dovrà pazientare ancora sino a fine mese.
“Si stanno concludendo ormai gli ultimi interventi, che permetteranno di avere un’area funzionale al territorio lendinarese ma non solo” anticipa l’assessore, che conferma la volontà, già palesata nei mesi scorsi, di aprire le porte dell’ecocentro lendinarese anche ad altri Comuni.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl