Cerca

Bidone scassinato, rifiuti ovunque <br/> Valentini: "Chi vede denunci"

43457
La zona davanti al cimitero di Lendinara dove si trova il cassone per l'ecocamion è cosparsa di ogni sorta di rifiuti. L'appello dell'assessore Valentini.
LENDINARA - Bacinelle di plastica, bottiglie vuote e sacchetti pieni di immondizia, contenitori in vetro, vecchi giornali e raccoglitori ad anelli, qualche asse di legno forse di un mobile da buttare, e persino ciò che sembra un copri asse per il wc e un vecchio frigorifero.

C’è davvero di tutto a buttar l’occhio al cassone sistemato nel piazzale antistante il cimitero, che per tre volte alla settimana accoglie il servizio sostitutivo dell’ecocamion.

Ecoambiente e amministrazione hanno individuato il parcheggio di fronte al cimitero quale punto di sosta dell’ecocamion, a disposizione per la raccolta dei rifiuti differenziati non ritirati con altri servizi, nelle giornate di martedì, giovedì e sabato dalle 13 alle 16.

La situazione ultimamente è, però, peggiorata. Il cassone si presenta aperto su un lato, probabilmente scassinato. I rifiuti sparsi tutt’attorno, con sacchetti di immondizia aperti e altri buttati in un angolo. Altri rifiuti, invece, si trovano sparpagliati accanto al cassone.

“Questo problema è dovuto a chi apre i sacchetti della spazzatura per rovistarvi all’interno, lasciando poi sparsi tutti i rifiuti” afferma l’assessore all’ambiente Lorenzo Valentini, che lancia quindi un appello ai cittadini: “Invito chi dovesse vedere dei movimenti strani nei pressi del cassone, a fare immediatamente la segnalazione alle Forze dell’ordine, per limitare questa situazione” le parole di Valentini.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy