you reporter

Tenta di investire un uomo con l'auto <br/> arrestato un 55enne napoletano

43577
ROVIGO - Intensi controlli, in particolare tra Lendinara e Badia Polesine, da parte dei carabinieri nell'ultimo weekend.

L’attività si è conclusa con l’arresto di un 55enne napoletano, residente però nel rodigino, con la pesante accusa di tentato omicidio. I fatti risalgono allo scorso aprile a Lendinara, quando al culmine di un litigio con un altro uomo, l’aveva investito con la propria autovettura dandosi successivamente alla fuga.

Un nigeriano 33enne è stato, invece, denunciato per non aver ottemperato all’invito di presentarsi in Questura a Rovigo lo scorso giugno.

Un 20enne originario della Puglia ma residente nel rodigino è stato, invece, denunciato per simulazione di reato. Nei giorni scorsi, il giovane aveva denunciato ai militari il furto di un’utilitaria di proprietà della madre. Durante le indagini i carabinieri hanno accertato che non era avvenuto alcun furto. Semplicemente la vettura era stata coinvolta in un sinistro stradale senza feriti e alla guida del mezzo c’era un amico del giovane. Con lo scopo di sottrarlo da eventuali responsabilità, ha preso l’infelice decisione di denunciare un furto inesistente.

Infine, i carabinieri di Lendinara hanno denunciato una napoletana 36enne, residente nella provincia partenopea, per tentata truffa telematica. La donna infatti aveva posto in vendita ad un lendinarese, tramite un link fraudolento, delle cedole di carburante.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl