you reporter

Festa della polenta, progetto bocciato<br/> altro scontro Comune-organizzatori

44072

22/07/2015 - 12:30

di Consuelo Angioni

VILLA D’ADIGE (Badia Polesine) - Festa della polenta, la commissione boccia il progetto. E’ di nuovo polemica tra il Gruppo polentari di Villa D’Adige e il comune di Badia Polesine sulla realizzazione della manifestazione.

Lunedì, infatti, la commissione che doveva valutare la regolarità del nuovo progetto presentato dal Gruppo manifestazioni lo ha bocciato.

“La commissione - si legge nel verbale redatto a fine riunione - esaminata la documentazione, esprime parere non favorevole” e vengono elencate le motivazioni: la mancanza del progetto elettrico, la distanza ridotta dello stand “pubblico spettacolo” rispetto agli altri stand, la necessità di un’ulteriore uscita di sicurezza, la distanza non a norma tra i generatori elettrici e i container. Un’ulteriore indicazione è quella relativa ai posti a sedere, “non disposti conformemente alla normativa vigente”.

Brenzan non ha gradito la bocciatura e ha espresso il suo disappunto dalla pagina Facebook.

“Il progetto è stato bocciato perché ci sono delle prescrizioni di legge non rispettate – commenta in risposta Manuel Berengan – Il 31 luglio faremo una nuova commissione con il progetto corretto”. Polemiche a parte, la Festa della polenta comunque si farà. Le date da segnare sul calendario ci sono già: dal 10 al 27 settembre, con tre settimane di eventi ogni sera.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl