you reporter

Recupero Iat col progetto sociale<br/> 15mila euro alla coop Speranza

45131

10/08/2015 - 13:00

di Samantha Martello

LENDINARA – Progetti di pubblica utilità, avanti tutta. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di proseguire nella realizzazione di progetti di pubblica utilità, che da un lato permettono di creare occasioni di lavoro per persone che si trovano in una situazione di disagio sociale e dall’altro consentono al comune di eseguire alcune importanti attività che altrimenti non sarebbero realizzabili con il solo personale dell’ente.

Ad affiancare l’amministrazione comunale in questo percorso, sarà la Cooperativa sociale Speranza di Rovigo, realizzando in questo modo una continuità dei progetti di pubblica utilità affidati lo scorso anno alla cooperativa attraverso il fondo straordinario di solidarietà, promosso dalla Fondazione Cariparo con la partecipazione del Consvipo.

Il comune di Lendinara, attraverso la Cooperativa sociale Speranza, effettuerà diversi progetti di pubblica utilità. Tra questi, l’amministrazione ha individuato il recupero degli spazi dell’ufficio Iat di piazza Risorgimento con la preparazione e la sistemazione di scaffalature, il posizionamento di armadi, lo smontaggio di faretti e lampade al neon, e altre migliorie agli ambienti.

Figurano, tra i progetti da assegnare a persone in stato di disagio sociale, anche le attività di pulizia delle caditoie stradali e dei cestini dislocati in città per la raccolta delle deiezioni canine, ed attività tecnico-logistiche a supporto dell’organizzazione delle manifestazioni fieristiche dell’ente.
Per finanziare questi interventi, l’amministrazione ha stanziato nel bilancio di previsione la somma di 15mila euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl