you reporter

L'invasione dei Bersaglieri <br/> per il centro e le vie della città

Lendinara

46488
LENDINARA - A passo bersaglieresco, i Fanti piumati hanno invaso vie e piazze lendinaresi per la cerimonia cremisi dedicata al centenario della Grande guerra.

Per le vie il tricolore e nell’aria le note delle fanfare di Padova e di Roccafranca, l’unica fanfara dei bersaglieri in bicicletta d’Italia, che hanno preso parte all’appuntamento patrocinato dal Comune ed organizzato dalla sezione lendinarese dell’Associazione nazionale bersaglieri guidata dal presidente Renzo Zerbinati. L’alzabandiera al monumento del bersagliere ha aperto la cerimonia, a cui hanno preso parte autorità civili e militari, associazioni combattentistiche e d’arma, e diverse sezioni dell’Anb provenienti da varie parti delle province di Rovigo, Verona e Padova.

Nel duomo di Santa Sofia, è stata recitata la preghiera del bersagliere seguita dalle note del silenzio. L’omaggio floreale alla lapide che, posta sul municipio, ricorda i caduti in guerra ha anticipato i saluti delle autorità. “Questi appuntamenti devono essere occasioni per rispettare la memoria di chi è caduto cento anni fa e per riaffermare in modo autentico quei valori”, ha detto il sindaco Luigi Viaro.

Il valore del ricordo è stato evidenziato anche dal senatore Bartolomeo Amidei, che ha sottolineato: “Ricordare queste eventi vuol dire essere attenti a salvaguardare la nostra libertà”. A salutare i bersaglieri c’erano anche il generale Elio Ricciardi, il consigliere nazionale dell’Anb Ezio Bressan e il consigliere nazionale onorario generale di divisione Ezio Prandini. Alla cerimonia sono intervenuti anche il presidente provinciale dell’Anb Giorgio Panin ed il consigliere Vasco Veronese in rappresentanza della Provincia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl