you reporter

Lavori alla Loggia degli Scalzi <br/> si parte con gli interventi

Badia Polesine

48261
BADIA POLESINE - Loggia Scalzi, si parte finalmente con i lavori. Il primo stralcio del progetto, del valore di 80mila euro, è avviato e dovrebbe concludersi entro i primi mesi del 2016.

Un'opera importante, che ha a che fare con la realizzazione di un polo finanziario, la cosiddetta “Cittadella”, con cui si prevede di spostare l'Inps e gli uffici dell’Agenzia delle entrate.

L’idea aveva subìto un brusco ridimensionamento negli scorsi mesi, in seguito alla comunicazione ricevuta dalla regione Veneto sull’impossibilità di accordare il contributo di 225mila euro inizialmente promesso per la realizzazione complessiva dell’intervento. Gli 80mila euro di questo primo stralcio, infatti, sono di tasca comunale. E serviranno sostanzialmente a inserire il nuovo ascensore, adeguando la struttura all’accesso ai disabili nel più ampio programma di eliminazione delle barriere architettoniche messo in piedi negli ultimi anni dal Comune.

Sempre all’interno della spesa degli 80mila, sono compresi anche interventi sulla sicurezza, le luci e alcune opere di manutenzione degli spazi interni. Non sono lavori particolarmente impegnativi, ma costituiscono piccoli passi avanti in vista di un possibile futuro spostamento di tutti gli uffici. Se la tempistica sarà rispettata, entro la fine dell’anno i lavori saranno finiti e seguirà quindi il trasferimento dell’Inps entro la prima quindicina di marzo, secondo quanto previsto dall’ufficio lavori pubblici.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl