Cerca

I ragazzi del centro disabili <br/> alle Medie e a villa Boggian

Lendinara

vialla[1].JPG
Da luglio i 46 utenti del Cdd sono accolti in città
LENDINARA – Per almeno due anni, gli utenti del Centro diurno per disabili di Canda rimarranno ospitati alla scuola media e villa Boggian.
Da luglio, dopo che al Cdd Ancora e Delfino di Canda si è verificato il distacco di intonaco dal soffitto di un corridoio al piano terra che ha portato ad intercludervi l’accesso, i 46 utenti del centro sono stati accolti a Lendinara, in alcuni spazi della scuola media Alberto Mario che si affacciano su via Canozio.
Una soluzione, quella individuata dall’Ulss a cui ha dato disponibilità l’amministrazione comunale, provvisoria in vista di una prima ridefinizione della collocazione degli utenti, al termine dei lavori a villa Boggian, e di una successiva sistemazione definitiva con la futura riqualificazione dell’ex ospedale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy