you reporter

Pd, prima uscita per Stefano Borile <br/> direttivo in piazza per farsi conoscere

Lendinara

51303
LENDINARA – Prima uscita in piazza per il direttivo del Partito democratico di Lendinara, dopo l’elezione del nuovo coordinatore Stefano Borile.

Lo ha fatto sabato e domenica con i colori della bandiera italiana, per testimoniare come in questo momento di incertezza e paura dopo gli attentati registrati, si debba scendere in strada per dimostrare che la voglia di vivere è più forte della paura.

“Chi ha ideato e realizzato gli attentati terroristici, barbari e disumani, di due settimane fa a Parigi, che hanno lasciato un segno doloroso anche nella nostra regione - spiegano dal Pd - vorrebbe da un lato consegnarci alla paura e dall’altro privare noi europei della bellezza di quell’ideale di democrazia e libertà che la piazza rappresenta nella nostra cultura millenaria”.

Con l’occasione, i Democratici hanno anche distribuito materiale informativo circa le novità contenute nella legge di stabilità.

“L’esperienza di piazza è stata anche il luogo per fare il punto sugli imminenti impegni, in particolare sulla partecipazione alla Leopolda 2015 a Firenze – fanno sapere – per affinare le relazioni con i coordinatori degli altri Circoli per la realizzazione del Coordinamento dei Circoli dei Democratici, e per la definizione dell’incontro del 23 gennaio a Lendinara in cui saranno invitati tutti i tesserati, le cariche istituzionali dei Democratici, le associazioni culturali e i rappresentanti di tutti i circoli”.

La piazza è stato anche il luogo dove decidere di tenere aperta la sede del Pd tutti i giorni dalle 18.30 alle 19.30 ed il sabato dalle 10 alle 12.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl