you reporter

Laureati in soccorso degli alunni <br/> al via il progetto di inclusione educativa

Lendinara

52000
LENDINARA - Dare un aiuto agli alunni che presentano difficoltà di apprendimento o di lingua, grazie all’impiego di giovani laureati. E’ questo l’obiettivo principale del progetto di inclusione educativa, ai blocchi di partenza per la scuola primaria e secondaria di primo grado di Lendinara e Lusia.

L’iniziativa, presentata in una conferenza stampa ad hoc, sarà realizzata grazie al sostegno del Fondo straordinario di solidarietà promosso dalla Fondazione Cariparo e al supporto tecnico dell’associazione La Tenda che ha presentato il progetto, il quale coinvolge anche le amministrazioni comunali di Lendinara e Lusia.

Grazie a questa progettualità, due giovani laureati saranno impiegati nell’istituto comprensivo in progetti di aiuto e supporto didattico rivolti agli alunni che si trovano in una situazione di svantaggio e presentano difficoltà di apprendimento o necessitano di un potenziamento della lingua italiana perché non italofoni. A presentare i dettagli del progetto sono stati il dirigente scolastico del Comprensivo Fabio Cusin e Monica Pavan in rappresentanza della Fondazione Cariparo. Presenti anche il vicesindaco di Lendinara Federico Amal, don Vanni Manzin e Monica Crivellaro dell’associazione La Tenda Onlus, la quale ha presentato la progettualità rientrata tra quelle che hanno ottenuto il semaforo verde da parte del Fondo straordinario di solidarietà della Cariparo.

Un pacchetto di duecento ore sarà destinato ad attività di supporto alle situazioni di svantaggio rilevate nelle scuole primarie di Lendinara e Lusia. Altre duecento ore, invece, saranno destinate ad attività che si svolgeranno alla scuola secondaria di primo grado dei due Comuni coinvolti. L’iniziativa entrerà nel vivo a partire dal mese di gennaio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl