you reporter

L'accusa: poco cibo e cotto male <br/> bufera sulla mensa scolastica

Lendinara

baccari[1].JPG
LENDINARA - Si riapre la questione della qualità del cibo che arriva sui tavoli della mensa scolastica della scuola elementare Baccari. I riflettori si sono riaccesi sul delicato argomento, a seguito di segnalazioni arrivate da alcuni genitori. Tra queste, quella di Andrea Bagno, rappresentante dei genitori di una delle classi quinte, che ha scritto all’amministrazione segnalando che martedì ai bambini “è stato fornito un pasto composto di pastasciutta al ragù oppure in bianco, insalata e piselli, e un frutto. Ritengo che il pasto sia inadeguato - scrive - rispetto alle necessità degli utenti-bambini e non sia congruo rispetto all’importo pagato dalle famiglie di 5,30 euro” evidenzia il genitore, chiedendo quindi che non sia addebitato alle famiglie il costo di quel pasto.
La questione è sbarcata anche sulla piazza virtuale di Facebook, dove altri genitori hanno sottolineato alcune criticità del servizio. Le segnalazioni registrate riguardano, in particolare, la cottura non sempre ottimale, la qualità di alcuni cibi e la scarsa quantità delle porzioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl