Cerca

Pro loco, braccio di ferro <br/> per la nuova casa

Badia Polesine

49823

Il municipio di Badia Polesine

A fine anno l’Ufficio informazioni dovrà sgomberare, ma Gobbi annuncia resistenza.
BADIA POLESINE - Pro loco, si avvicina la soluzione sulla questione della sede. Entro fine anno, l'Ufficio informazioni sotto i portici di piazzetta Grani dovrebbe liberare lo spazio occupato. Che ritornerebbe così a disposizione dell’amministrazione comunale e pronto ad essere assegnato, almeno teoricamente, in gestione alla Pro loco.
Ma la questione è più complicata. L’attività in questione è quella di Riccardo Gobbi, che da oltre trent’anni gestisce l’ufficio in virtù di una convenzione col comune stesso. “Inizialmente quella attività era utile al comune - spiega Fantato - ma a noi risulta che il signor Gobbi abbia poi deciso di cambiare ragione sociale dell’attività e quindi l’accordo non regge più. Ci era stata data la sua disponibilità e promesso che entro l’anno avrebbe lasciato vacante la stanza, non si capisce perché ora faccia resistenza. Mi dispiace per questa situazione spiacevole ma non credo si possa fare diversamente e ritengo sia stato dato tempo a sufficienza al signor Roberto per levare le tende”.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy