you reporter

Commercianti-Pro loco: è guerra <br/> annullati presepe e Brusavecia

Badia Polesine

badiaCA2BJFAT.JPG

I danni alla cassetta Pro loco

BADIA POLESINE - E’ guerra aperta tra commercianti e Pro loco di Badia Polesine. Marco Fogagnolo, presidente dell’Aoeb, aveva tentato di far scendere i toni della polemica, ma Paolo Moretti, presidente della Pro loco, è intervenuto affermando di non tollerare più i definiti “dispetti” da parte dell'Associazione. Fogagnolo, prendendo spunto dal presunto “sabotaggio” della casetta di legno della Pro loco, avvenuto domenica scorsa, aveva precisato: “La struttura si trovava in una posizione che intralciava le operazioni; con l'aiuto dei ragazzi del Vespa Club quindi è stata spostata di un paio di metri. Sono aperto a qualsiasi spiegazione per chiarire la faccenda”.
Ma quella che sembrava una proposta di “pace” si è infranta dopo l’intervento, ieri sera, della Pro loco che, oltre ad accusare l'Aoeb di aver recato danni strutturali alla casetta nell’atto dello spostamento, annuncia ufficialmente la cancellazione del presepe vivente e del Brusavecia, eventi simbolo delle festività del paese, entrambi fissati per il 6 gennaio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl