Cerca

Presepe vivente e Befana al rogo <br/> l'Epifania a Badia Polesine

L'evento

badia%20epifania[1].JPG
Un corteo ha attraversato il centro storico. Alla fine il fantoccio bruciato in segno di augurio.
BADIA POLESINE - L'Epifania è arrivata e tutte le feste si è portata via, come recita il famoso detto, ma non senza regalare gli ultimi sorrisi ai cittadini. La popolazione non si è fatta spaventare dal freddo e ieri ha invaso le strade della città.
Gli eventi sono partiti alle 16 quando il presepe vivente ha cominciato il suo corteo dalla piazza della Vangadizza, fermandosi in piazza Vittorio Emanuele e poi proseguire verso il piazzale Carlo Alberto Dalla Chiesa.
E’ stato poi il turno dei giovani di Idee per Badia con la premiazione del loro concorso “L'Angolo di Natale più Bello”: ad aggiudicarsi la targhetta ed un cesto regalo sono stati Massio Mazzego e famiglia.
Infine l'assessore alla cultura, Idana Casarotto, dopo aver ringraziato la Pro loco per la realizzazione dell'evento, ha dato il via al tradizionale rogo del fantoccio.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy