you reporter

La strada non viene chiusa <br/> comunioni con traffico

Badia Polesine

confessioni.JPG
BADIA POLESINE - Proteste per le auto che scorrazzavano in pieno centro, la mattina dell'8 maggio, dopo la cerimonia per le prime comunioni. Al termine della celebrazione, i ragazzi si sono riversati nella strada che taglia la piazza badiese, trovando una brutta sorpresa. Via San Giovanni non era stata chiusa al traffico e le macchine passavano senza problemi davanti alla chiesa.



Solitamente la domenica mattina la via viene bloccata grazie ad un “fungo” posto all’inizio della strada. Ma stavolta il fungo non ha svolto il suo dovere, forse a causa di un malfunzionamento, lasciando a ogni mezzo la possibilità di entrare.



Man mano che i partecipanti alla cerimonia uscivano da messa, le proteste si levavano da parte dei genitori, che non riuscivano a spiegarsi per quale motivo la via fosse lasciata aperta in un momento come quello.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl