you reporter

Approfitta dell'ospitalità <br> e anche dell'oro in casa

Lendinara

45373

La parente ladra in casa

Aveva bussato alla porta del cognato per un'emergenza: aveva bisogno di un letto su cui dormire, era messa male. Una 27enne di Adria - G. E le sue iniziali - era stata accolta come una sorella dal cognato, nella sua casa di Lendinara.



Peccato che oltre all'ospitalità la ragazza abbia approfittato anche dei beni che il cognato e la sorella tenevano in casa. Nella primavera del 2015, infatti, dalla casa erano spariti oggetti in oro, un cellulare Iphone e altri oggetti di minor valore.



Mai avrebbero pensato che la ladra era la parente. Ma i carabinieri della stazione di Lendinara, grazie ad accurate indagini, hanno individuato e denunciato la donna per furto aggravato. Ora del suo caso si occuperà l'autorità giudiziaria di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl