you reporter

Lendinarese vive per strada e organizza una campagna sulle case popolari

Il caso

lendinara sfrattato  (1).jpg

Il lendinarese che protesta in centro città

Un lendinarese, che da mesi è in serie difficoltà e vive di espedienti per strada, si è procurato un cartello e si dà da fare per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema dell'emergenza casa.



La rivendicazione di una casa popolare a canone agevolato per chi non ha lavoro è spinta dalla rabbia di chi si vede passare avanti famiglie non lendinaresi, bisognose ma straniere. A questo dato si aggiunge la presenza di case popolari vuote.



Ma “le case popolari a Lendinara ci sono e sono gestite da un partito di estrazione moderata e cattolica” suggerisce una presa di posizione lendinarese. Con i suoi volantini l'uomo sta ottenendo l'appoggio della gente che concorda sul fatto che le tasse vengono pagate da tutti per risolvere i problemi dei concittadini, non di chi in terra polesana non versa un centesimo.



Il servizio completo in edicola nella Voce di mercoledì 17 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl