Cerca

Pellegrinaggio giubilare a Lendinara fino al Santuario del Pilastrello

Fiera

Un pellegrinaggio davvero partecipato quello che ha portato i fedeli al Santuario mariano del Pilastrello, prima del concerto conclusivo della Fiera di Lendinara.
I " fazzoletti bianchi" invadono il Santuario di Lendinara. Il pellegrinaggio giubilare richiama numerosi fedeli e pellegrini.



Si sono messi in cammino dalle frazioni e dal capoluogo per raggiunge il Santuario mariano del Pilastrello, quest’anno peraltro chiesa giubilare. Lo speciale pellegrinaggio, svoltosi mercoledì 7 settembre e dedicato alla devozione mariana che unisce da sempre la città di Lendinara alla Madonna Nera, ha richiamato un folto numero di pellegrini e fedeli.



I gruppi partiti da R asa, Molinella e Saguedo, ma anche da San Bellino hanno raggiunto il centro di Lendinara, unendosi a quelli partiti dalla chiesa di San Biagio e dal convento dei Frati Minori Cappuccini. Un Santuario gremito ha poi ascoltato l’omelia del Cappuccino Padre Florio Tessaran.



Durante la serata sono intervenuti per un saluto anche il Padre Abate rettore della Basilica dom Cristopher Zielinski ed il sindaco Luigi Viaro. Con l’occasione la presidente della Pro loco Alda Marchetto ha consegnato al Santuario quanto raccolto grazie alla generosità delle Consulte territoriali delle frazioni e del capoluogo. A sua volta, il Padre Abate ha deciso di donare quanto offerto ai Frati Cappuccini e alla loro mensa dei poveri.



Al termine della celebrazione dedicata ai lendinaresi, è stato dato spazio alla musica con il tradizionale concerto della fiera regalato alla città dal Corpo bandistico Città di Lendinara, che quest’anno ha soffiato su 160 candeline.



Il servizio completo in edicola nella Voce di sabato 10 settembre
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy