you reporter

Bimbo senza cinture sbatte la testa, è grave

Badia Polesine

62848

L'incidente a Castelbaldo, ai confini con Badia Polesine

21/09/2016 - 21:49

di Ketty Areddia

L’asfalto era scivoloso, l’auto è uscita fuoristrada e poi ha sbattuto contro un’altra vettura. A bordo c’era un bambino che, senza cinture, ha sbattuto la testa sul parabrezza ed è stato costretto all’intervento dell’elisoccorso: ora è in prognosi riservata a Padova.


L’incidente è avvenuto alle 13.30, di oggi, 21 settembre, lungo la provinciale 19 “Stradona” che collega Montagnana a Masi, proprio ai confini con Badia Polesine.


Una donna rumena di 37 anni, residente a Merlara, era al volante della sua Opel Corsa .



A bordo con lei c’era il figlioletto di appena cinque anni. Forse per l’asfalto bagnato, la donna ha perso il controllo dell’auto: la vettura prima ha sbattuto contro il guardrail e, poi, ha invaso la corsia opposta prendendo in pieno un’Alfa 146 che veniva dal senso opposto.


Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di giovedì 22 settembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl