Cerca

Baccante e Botteghe storiche da riempire, giù il canone d'affitto

Badia Polesine

badia[1].JPG

Il municipio di Badia Polesine

Baccante e Botteghe storiche da riempire: il Comune, per agevolare i commercianti, ha deciso di calare il canone d'affi
Baccante e Botteghe storiche da riempire: il Comune, per agevolare i commercianti, ha deciso di calare il canone d'affitto.



Questi spazi - che si trovano in corrispondenza del cancello che collega il parco a via Cigno - sono tristemente vuoti da quando sono stati terminati, perché nessuno ha chiesto di affittarli, forse anche a causa di alcune ristrettezze riguardo il tipo di attività da effettuare al loro interno, o più probabilmente per il canone.



“Abbiamo deciso di ritirare il bando esistente delle botteghe artigiane e ripresentarlo, con un taglio al canone di affitto di 100 euro - ha detto l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Rossi - e alla luce di questo taglio forse abbiamo già un paio di persone che sembrano interessate".



Il servizio sulla Voce di Rovigo di giovedì 29 settembre.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy