you reporter

Lendinara, processione e fuochi d’artificio per San Francesco

La celebrazione

san_francesco[1].JPG
LENDINARA – Processione e fuochi d’artificio per festeggiare San Francesco.
La comunità di Lendinara e quelle delle realtà vicine si sono riunite martedì, presso il convento dei Frati Cappuccini, per celebrare la solennità del Santo patrono d’Italia.



Nello spazio esterno del convento è stata celebrata la messa dedicata al Santo d’Assisi, presieduta dal Vescovo della diocesi di Adria Rovigo Pierantonio Pavanello. Dopodichè la tradizionale processione, che ha attraversato le vie cittadine. Da piazzale Statuto il corteo religioso ha preso il via, portando in processione la statua di San Francesco, vegliata dai piccoli paggetti ed accompagnata dai fedeli e dai sacerdoti della città.



E’ quindi seguito per tutti i fedeli il tradizionale bacio della reliquia. E ad intrattenere il pubblico presente ci hanno pensato la pesca di beneficienza, attiva anche martedì sera, ed il Corpo bandistico Città di Lendinara, che ha eseguito alcuni brani. Poi tutti col naso all’insù per ammirare lo spettacolo pirotecnico, che ha concluso la Festa di San Francesco.




Tutti i dettagli sulla Voce in edicola il 7 ottobre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl