you reporter

Clandestino a lavoro in un'azienda agricola, denunciato col proprietario

Caporalato

caporalato carabinieri.jpg

Caporalato, una piaga dell'agricoltura

I Carabinieri di Lendinara, insieme alla Direzione provinciale del lavoro e al Corpo forestale, durante un controllo a un'azienda agricola di Lusia, hanno trovato a lavorare un marocchino clandestino: denunciato il datore di lavoro e lo stesso dipendente.



Si tratta di un'operazione per reprimere il fenomeno del caporalato e dello sfruttamento della manodopera clandestina. Il lavoratore di nazionalità marocchina è risultato inottemperante all'ordine di espulsione emesso dal Questore di Ragusa il 17 settembre 2016, e denunciato per false dichiarazioni e violazione della legge sull'immigrazione. Il titolare dell'azienda agricola è stato segnalato all'autorità giudiziaria per sfruttamento di manodopera clandestina.



Il servizio completo in edicola nella Voce di giovedì 3 novembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl