Cerca

Ladri a caccia di gioielli, nel mirino due famiglie di Lendinara

Predoni in azione

68479
Hanno agito martedì sera, approfittando dell'assenza dei padroni di casa. Infissi scassinati e stanze a soqquadro. Dalle abitazioni sono spariti diversi preziosi.
Stanze sottosopra e gioielli spariti: è stata questa la brutta sorpresa che due famiglie di Lendinara, residenti in via La Malfa, hanno trovato martedì sera al loro rientro a casa. Entrambe si erano assentate per poco più di un’ora, dalle 18 alle 19 circa, un tempo, però, che ai ladri è bastato per passare al setaccio le due abitazioni.



Ad accorgersene è stata la prima famiglia rientrata a casa, che ha subito messo al corrente dell’accaduto i vicini, i quali poco dopo, hanno scoperto di non essere stati risparmiati dai predoni. A quel punto le due famiglie hanno chiamato i carabinieri, intervenuti sul posto con una pattuglia proveniente da comando di Arquà Polesine.



I ladri hanno agito seguendo un copione collaudato: in entrambi i casi, infatti, si sono introdotti fra le mura domestiche passando dal giardino sul retro e scassinando gli infissi. Una volta all’interno, i topi d’appartamento hanno messo a soqquadro le stanze e svuotato i cassetti alla ricerca di gioielli, senza neppure toccare gli altri oggetti di valore.



In una delle due abitazioni sono riusciti a trovare soltanto una spilla d’oro, mentre nell’altra il bottino è stato più corposo: dalla casa sono spariti, infatti, diversi preziosi.



L’episodio ha gettato nella paura e nello sconforto non soltanto le vittime del furto, ma anche l’ intero quartiere, periodicamente saccheggiato dai malviventi.


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy