Cerca

Stranieri fingono un incidente per derubarla, sui social scatta l'allerta

Lendinara

69397
Ieri sera a Lendinara quattro stranieri avrebbero indotto una donna a scendere dall'auto per derubarla. Al momento non ci sono denunce ufficiali ma su Facebook e Whatsapp rimbalzano messaggi di allerta.
A Lendinara, in queste ore, non si parla d’altro: ieri sera, 17 gennaio, una donna sarebbe stata aggredita da quattro stranieri che hanno inscenato un incidente in bicicletta per indurla a fermarsi e derubarla. Finora non sono state sporte denunce, ma su Facebook e Whatsapp l’ allarme è diventato virale.



I cittadini sono stati messi in guardia dal prestare soccorso a chi finge di essere caduto dalla bici. “Se vedete una bici in mezzo alla strada, non fermatevi” è l’avvertimento che rimbalza sui social.



A scatenare il passaparola è stata l’aggressione, insolita quanto brutale, che una donna avrebbe subito ieri sera mentre stava tornando a casa in auto. A un certo punto la donna si è trovata davanti una bici rovesciata a terra, in mezzo alla strada, ed è subito scesa dalla macchina, pronta a prestare soccorso al ciclista, pensando si trattasse di un incidente.



Invece ad attenderla c’erano quattro stranieri, che l’hanno accerchiata con l’intenzione di derubarla. Delusi dal magro bottino, in un gesto di rabbia e di vendetta, avrebbero scagliato la bici contro l’auto, provocando non pochi danni.



L’ episodio, in mancanza di denunce ufficiali, è da verificare, ma una cosa è certa: i cittadini di Lendinara, scossi dalla brutalità della storia, hanno dato prova di avere a cuore la sicurezza della comunità, mettendo in guardia tempestivamente amici e conoscenti sul pericolo in agguato.


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy