Cerca

A spasso col cane, ma gli escrementi restano a terra. Padroni multati

Lendinara

72412
Una multa da 200 euro a testa per i due padroni che non hanno raccolto i "bisognini" dei loro cani. Il Comune dichiara guerra ai nemici del decoro urbano. Sanzioni anche a chi abbandona i rifiuti.
Doveva essere una passeggiata come tante altre in compagnia dei fedeli amici a quattro zampe. Invece per due lendinaresi il giretto si è concluso con una bella multa: 200 euro a testa per non aver raccolto i "bisognini" dei loro cani.



Il sindaco Luigi Viaro aveva annunciato già qualche settimana fa il pugno di ferro contro chi non ha rispetto degli spazi pubblici. Che si tratti di escrementi non raccolti o di rifiuti abbandonati lungo le strade e nelle aree verdi della città, poco importa. I responsabili saranno puniti con multe salate, in modo da far perdere loro il vizio. Lo sa bene la signora che qualche settimana fa si è beccata una multa di 500 euro perché aveva lasciato per strada una sacchetto della spazzatura.



La maleducata abitudine di sporcare gli spazi urbani, oltre a deturpare la bellezza della città, ha ricadute economiche non indifferenti. Nel 2017 le casse comunali dovranno sborsare ben 19mila euro per ripulire l'Adigetto dalla spazzatura gettata in acqua e lungo le rive. E la cifra peserà sulle tasche dei cittadini.



Per far fronte alla situazione e risalire ai responsabili, i vigili inizieranno a setacciare i rifiuti abbandonati alla ricerca di indizi per risalire ai responsabili. E' caccia aperta, quindi, ai nemici del decoro urbano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy