Cerca

Lunedì riapre il Centro Essagi, battaglia vinta

Badia Polesine, la struttura torna operativa grazie ai "benefattori"

73250

Le attività del Centro Essagi

Grazie a Fondazione Cariparo, Provincia di Rovigo e comuni ex Ulss 18 il centro Essagi potrà riaprire da lunedì.
Il Centro EssAgi di Badia riparte”. Con un comunicato ufficiale l’assessore ai servizi sociali Claudio Brusemini ha annunciato che il Centro EssAgi riprenderà la propria attività lunedì, mentre la cooperativa AltriNoi, assegnataria del servizio, sarà pronta a ricevere i ragazzi da mercoledì prossimo.



Dopo mesi di disquisizioni e incertezze, dopo che la riapertura era stata rimandata una volta terminate le vacanze di Natale, finalmente il servizio riaprirà i battenti, a seguito della conferma ricevuta il 23 febbraio, da parte della Fondazione Cariparo, dell’erogazione di un contributo 39mila euro a sostegno delle attività.



“Tale contributo unito a quello chiesto da parte del Presidente della Provincia di Rovigo, Marco Trombini, (0,20 euro per residente), ai comuni dell’ex azienda Ulss 18, permetterà, se tutti gli enti risponderanno positivamente, come spero, di gestire l’attività fino al 17 giugno, per poi continuare a finanziare anche alcuni mesi dell’anno scolastico 2017/’18. Ad oggi circa venti comuni hanno dato, o con delibera di giunta o con lettera di impegno, la loro disponibilità” ha detto l’assessore Brusemini, prima di ringraziare anche la Fondazione Istituto Caenazzo Bronzin di Badia, che da 16-17 anni ha sempre messo a disposizione, in comodato d’uso gratuito, i locali destinati all’operatività giornaliera.



Il servizio sulla Voce del 5 marzo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy