Cerca

Pulizia delle caditoie, dentro c’è proprio di tutto

Lendinara

74474
L’imponente lavoro anti allagamenti riserva sorprese: blocchi e allacciamenti irregolari. L’opera su 2.882 tombini costerà 32.706 euro, divisi a metà tra amministrazione e Polesine Acque.
Allacciamenti irregolari ed intasamenti inaspettati.

Sono queste le sorprese che il complesso intervento di pulizia in corso sulle caditoie del territorio lendinarese sta riservando agli operatori al lavoro in un complesso intervento di pulizia e sistemazione dei tombini.


Sono oltre 2mila le caditoie che, dallo scorso 20 febbraio, sono sotto esame nell'ambito delle azioni già avviate dall’amministrazione comunale per contrastare l’antipatico fenomeno degli allagamenti di vie e quartieri del territorio.


Le operazioni, in corso per mano della ditta individuata da Polesine acque, hanno permesso, già dopo un mese di attività, di mettere in evidenza alcune significative problematiche: da una parte importanti intasamenti alle tubazioni e dall’altra allacciamenti non a norma.“In alcuni casi - spiega l'assessore Valentini - le tubazioni sono risultate completamente tappate a causa, ad esempio, di incrostazioni dovute a scarichi di cemento o di pittura nelle caditoie”. E aggiunge: “ Specie in centro, inoltre, abbiamo individuato alcuni allacciamenti risultati irregolari, con un’immissione diretta nella fognatura pubblica, senza il rispetto dei normali percorsi”, riferisce l’assessore, informando che per queste situazioni è scattata l’ordinanza di adeguamento.


Servizio sulla Voce in edicola sabato 18 marzo
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy